Cosa fare a Pantelleria

Non limitatevi ad un’oziosa (anche se rigenerante) vacanza al mare… concedetevi tempo per conoscere l’isola attraverso la sua natura, la sua storia e le sue tradizioni.
Un tratto caratteristico di Pantelleria è l’elemento agricolo, in particolare la piana della Ghirlanda, la valle di Monastero e l’altopiano di Mueggen, tre luoghi dominati dalla bellezza delle coltivazioni della vite.
Nessuna vacanza a Pantelleria può dirsi completa senza aver fatto almeno un giro dell’isola in barca o un’escursione nell’entroterra che permetta di conoscere a pieno le meraviglie di questo territorio.
Per gli amanti del trekking, alla scoperta di siti archeologici e di sentieri naturalistici, per i buon gustai con tour enogastronomici, per coloro che non rinunciano ad un giro in barca o ad un’immersione, a Pantelleria non c’è davvero tempo per annoiarsi!

Mare

  • Scuola subacquea e diving center

    Grazie alle sue acque limpidissime e ai fondali meravigliosi, ricchi di flora e fauna, che celano anche spettacolari reperti archeologici, Pantelleria è il luogo ideale per gli amanti del diving.
    Tutti i giorni si organizzano immersioni, in vari punti dell’isola a seconda delle condizioni del mare e del vento.

  • Circolo vela Pantelleria

    Solca i mari di Pantelleria in barca a vela!
    Si organizzano corsi di vela per ragazzi e giri emozionali con le caratteristiche lance pantesche.

  • Noleggio barche

    Per ammirare gli angoli più nascosti e le grotte più suggestive, il giro dell’isola in barca è un’esperienza che non può mancare.
    Noleggia una barca o un gommone, con o senza conducente, per vivere in piena libertà e autonomia la tua gita alla scoperta del meraviglioso mare di Pantelleria.

  • E molto altro…

Scuola subacquea e diving center

Grazie alle sue acque limpidissime e ai fondali meravigliosi, ricchi di flora e fauna, che celano anche spettacolari reperti archeologici, Pantelleria è il luogo ideale per gli amanti del diving.
Tutti i giorni si organizzano immersioni, in vari punti dell’isola a seconda delle condizioni del mare e del vento.

Circolo vela Pantelleria

Solca i mari di Pantelleria in barca a vela!
Si organizzano corsi di vela per ragazzi e giri emozionali con le caratteristiche lance pantesche.

Noleggio barche

Per ammirare gli angoli più nascosti e le grotte più suggestive, il giro dell’isola in barca è un’esperienza che non può mancare.
Noleggia una barca o un gommone, con o senza conducente, per vivere in piena libertà e autonomia la tua gita alla scoperta del meraviglioso mare di Pantelleria.

E molto altro…

Percorsi archeologici, geologici, e naturalistici

  • Lago di Venere

    Uno dei luoghi più suggestivi di Pantelleria è sicuramente il Lago di Venere, detto anche Specchio di Venere, con i suoi meravigliosi colori che vanno dal verde chiaro fino al turchese.
    Un piccolo lago naturale che occupa il cratere di un antico vulcano, alimentato dalle piogge e dalle tre sorgenti termali, da cui sgorga acqua calda con temperature che possono raggiungere i 60 gradi.
    La riva meridionale è caratterizzata dalla presenza di fanghi termali e minerali, ricchi di sodio, potassio e zolfo.
    L’attività preferita di chi si reca in visita a questo gioiello naturale è ricoprirsi interamente di fango, passeggiare lungo le sue sponde sino a quando il fango si è essiccato per poi immergersi nelle acque calde del lago.
    Le proprietà termali e minerali delle acque e dei fanghi risultano essere di grande beneficio per la pelle, liberandola da impurità e donandole morbidezza e liscezza.
    Una vera e propria spa a cielo aperto!

    Per maggiori informazioni trekking organizzati Peppe D’Aietti +39 3284165598

  • Acropoli

    L’Acropoli rappresenta uno dei più preziosi siti archeologici dell’isola.
    Sorge sulle colline di San Marco e Santa Teresa, un luogo strategico per il controllo di Pantelleria e del porto in particolare.
    Importante testimonianza archeologica delle civiltà dominanti che si susseguirono sull’isola (fenicio-punica e in seguito quella romana), l’Acropoli aveva una destinazione perlopiù residenziale come testimoniano le numerose ceramiche ritrovate e le cisterne idriche per la raccolta dell’acqua.

    Per maggiori informazioni trekking organizzati Peppe D’Aietti +39 3284165598

  • Sesi

    I Sesi (in pantesco “mucchio di pietre”), sono megaliti risalenti all’Età del Bronzo tipici ed esclusivi dell’Isola di Pantelleria.
    Costruiti probabilmente da un popolo proveniente dall’Africa settentrionale, sono monumenti sepolcrali a forma di tronco di cono sormontati da una cupola.
    L’unica costruzione integra arrivata ai giorni nostri è il Sese Grande, così chiamato perché appartenente alla famiglia più importante del villaggio.
    Alto più di cinque metri, a forma di ellisse è costituito da dodici celle e dodici corridoi e al suo interno si trovano quattro sarcofagi e il corredo funerario.

    Per maggiori informazioni trekking organizzati Peppe D’Aietti +39 3284165598

  • Tombe bizantine

    Sull’Isola di Pantelleria sono distribuiti diversi sepolcri ricavati scavando delle fosse di forma quadrangolare, nella roccia affiorante dal terreno.
    Il motivo della presenza di tanti monumenti sepolcrari è dato dal fatto che nel 697 Pantelleria divenne reparto militare dell’Impero Bizantino.
    Tra i tanti, i siti più importanti sono quello in contrada Zighidi e quello di Gibbiuna, nell’area della Piana della Ghirlanda.

    Per maggiori informazioni trekking organizzati Peppe D’Aietti +39 3284165598

  • Cala Gadir

    Cala Gadir (nome di origine araba che significa “conca d’acqua”) sorge nel versante nord-est di Pantelleria ed è una delle cale più caratteristiche dell’isola.
    I suoi incantevoli paesaggi, caratterizzati da terrazzamenti che degradano dall’alto fino al mare, la rendono una tappa obbligata per chi trascorre una vacanza a Pantelleria.
    Famosa per le sue acque calde, vere e proprie vasche termali direttamente nel mare dove l’acqua raggiunge i 55 gradi, la storia di cala Gadir è molto antica, pare infatti siano stati i punici a scoprire le sorgenti termali, famose per le loro proprietà curative. Di grande interesse anche l’alga che nasce spontaneamente sulle pareti delle vasche, indicata per la cura delle vie respiratorie.

    Per maggiori informazioni trekking organizzati Peppe D’Aietti +39 3284165598

  • E molto altro…

Lago di Venere

Uno dei luoghi più suggestivi di Pantelleria è sicuramente il Lago di Venere, detto anche Specchio di Venere, con i suoi meravigliosi colori che vanno dal verde chiaro fino al turchese.
Un piccolo lago naturale che occupa il cratere di un antico vulcano, alimentato dalle piogge e dalle tre sorgenti termali, da cui sgorga acqua calda con temperature che possono raggiungere i 60 gradi.
La riva meridionale è caratterizzata dalla presenza di fanghi termali e minerali, ricchi di sodio, potassio e zolfo.
L’attività preferita di chi si reca in visita a questo gioiello naturale è ricoprirsi interamente di fango, passeggiare lungo le sue sponde sino a quando il fango si è essiccato per poi immergersi nelle acque calde del lago.
Le proprietà termali e minerali delle acque e dei fanghi risultano essere di grande beneficio per la pelle, liberandola da impurità e donandole morbidezza e liscezza.
Una vera e propria spa a cielo aperto!

Per maggiori informazioni trekking organizzati Peppe D’Aietti +39 3284165598

Acropoli

L’Acropoli rappresenta uno dei più preziosi siti archeologici dell’isola.
Sorge sulle colline di San Marco e Santa Teresa, un luogo strategico per il controllo di Pantelleria e del porto in particolare.
Importante testimonianza archeologica delle civiltà dominanti che si susseguirono sull’isola (fenicio-punica e in seguito quella romana), l’Acropoli aveva una destinazione perlopiù residenziale come testimoniano le numerose ceramiche ritrovate e le cisterne idriche per la raccolta dell’acqua.

Per maggiori informazioni trekking organizzati Peppe D’Aietti +39 3284165598

Sesi

I Sesi (in pantesco “mucchio di pietre”), sono megaliti risalenti all’Età del Bronzo tipici ed esclusivi dell’Isola di Pantelleria.
Costruiti probabilmente da un popolo proveniente dall’Africa settentrionale, sono monumenti sepolcrali a forma di tronco di cono sormontati da una cupola.
L’unica costruzione integra arrivata ai giorni nostri è il Sese Grande, così chiamato perché appartenente alla famiglia più importante del villaggio.
Alto più di cinque metri, a forma di ellisse è costituito da dodici celle e dodici corridoi e al suo interno si trovano quattro sarcofagi e il corredo funerario.

Per maggiori informazioni trekking organizzati Peppe D’Aietti +39 3284165598

Tombe bizantine

Sull’Isola di Pantelleria sono distribuiti diversi sepolcri ricavati scavando delle fosse di forma quadrangolare, nella roccia affiorante dal terreno.
Il motivo della presenza di tanti monumenti sepolcrari è dato dal fatto che nel 697 Pantelleria divenne reparto militare dell’Impero Bizantino.
Tra i tanti, i siti più importanti sono quello in contrada Zighidi e quello di Gibbiuna, nell’area della Piana della Ghirlanda.

Per maggiori informazioni trekking organizzati Peppe D’Aietti +39 3284165598

Cala Gadir

Cala Gadir (nome di origine araba che significa “conca d’acqua”) sorge nel versante nord-est di Pantelleria ed è una delle cale più caratteristiche dell’isola.
I suoi incantevoli paesaggi, caratterizzati da terrazzamenti che degradano dall’alto fino al mare, la rendono una tappa obbligata per chi trascorre una vacanza a Pantelleria.
Famosa per le sue acque calde, vere e proprie vasche termali direttamente nel mare dove l’acqua raggiunge i 55 gradi, la storia di cala Gadir è molto antica, pare infatti siano stati i punici a scoprire le sorgenti termali, famose per le loro proprietà curative. Di grande interesse anche l’alga che nasce spontaneamente sulle pareti delle vasche, indicata per la cura delle vie respiratorie.

Per maggiori informazioni trekking organizzati Peppe D’Aietti +39 3284165598

E molto altro…

Rif. Manila Foresti Sancinelli


Copyright © 2022 | Tutte le immagini e i contenuti presenti in questo sito sono coperti da copyright. Cookie policy - Privacy policy
Designed & Developed by
WebMarketingPlanners